Io e mio figlio
Io e mio figlio

Evita questa Trappola: può causare Ansia, Infelicità, Sensi di Colpa e Scarso Controllo della Vita… LEGGI la mia Storia Personale

Sono sempre stata convinta di essere una donna forte e indipendente, finché mi sono scontrata con la paura. Scopri come riprendere il controllo dei tuoi risultati, avere il successo che meriti e ritrova (o trova) l’amore di cui tu, come tutti, hai bisogno.

L’amore è l’energia capace di creare la vita. Mi riferisco all’amore universale, all’amore come sentimento profondo incondizionato e non quello che comunemente viene associato all’amore tra un uomo e una donna. Amore è amore. Non è l’oggetto dell’amore stesso; c’è una grande differenza tra l’Amore e amare qualcuno.

Quando qualcuno parla di sé, tende a raccontare chi è stato, parla di tutto quello che ha fatto fino ad arrivare al momento in cui si racconta in un testo, in un video o durante una chiacchierata di fronte a un caffè. Sì, quello che sono è il risultato del mio vissuto fino a oggi e su questo trovi molte informazioni sul web (ma lasciamo da parte il passato per ora). Io vorrei che tu sapessi chi sono io adesso e chi voglio diventare perché quello che ho realizzato finora, benché mi sia servito sotto molti punti di vista, adesso voglio lasciarlo andare.

La realtà che ho creato fino ad oggi è il riflesso di ciò che sono stata e che avevo dentro. La vita, le persone, le situazioni sono nostre creazioni, lo specchio arrivato a mostrarci chi siamo esattamente nel momento in cui ci vengono a trovare, talvolta anche cogliendoci di sorpresa. Per cambiare ciò che vediamo fuori, quell’immagine riflessa dallo specchio, è indispensabile un lavoro fatto all’interno di noi. Oggi sei già un’altra persona rispetto a ieri e domani sarà cambiato qualcosa d’altro. Cambiando dentro, piano piano noti che hai fatto qualche correzione oppure ti rendi conto di aver fatto degli errori. Quel che conta è capire e osservare i nostri cambiamenti. Anche le persone intorno a noi cambiano di giorno in giorno; come cambi tu possono cambiare gli altri. Lascia parlare senza dare peso a chi ti dice che le persone non cambiano mai. E’ una grandissima cacchiata!

Del passato voglio parlarti solo della trappola di cui mi sono liberata.

Ora è il momento di andare oltre, vivere un presente meraviglioso e costruire un futuro invidiabile, quindi di quell’antipatico ostacolo te ne parlerò solo dopo averti raccontato dove sono arrivata in poco tempo.

Prendo spunto da Leonardo da Vinci, il genio, per dirti che

Una giornata ben spesa dà lieto dormire…

Elena è rinata. Per questo vorrei che mi conoscessi da zero, anche se mi segui già da tempo sul web. Oggi la nuova Elena è la persona che voglio presentarti, quindi

Piacere di fare la tua conoscenza

… sia che tu mi abbia scoperta da poco o che mi stia riscoprendo.

Sono una donna di 36 anni, madre di un bimbo di quasi 7. Una persona piena di amore con il bruciante desiderio di portare luce a chiunque sfiori la mia vita e/o per chi voglia restare accanto a me per sempre. Dopo un terzo del mio percorso vissuto condiviso con il padre di mio figlio, mi metto in gioco per imparare a camminare sulle mie gambe. Quando due persone perdono la loro individualità, le potenzialità si dimezzano e questo accade soprattutto quando gli obiettivi sono differenti. Ecco perché nella mia vita non sono mai stata veramente felice: dovevo imparare a essere UNA persona, UNA donna. E diventare donna significa diventare ed essere la guardiana di me stessa. Mi sono resa conto di non aver espresso il mio vero essere, di aver trascurato l’amore per me stessa e che avevo ancora molto da imparare. Ho trascorso circa 2 anni nel tentativo di comprendere e scoprire la mia strada, finché di recente ho visto tutto più chiaramente:

Io non sapevo camminare da sola.

Per poter condividere un rapporto di coppia bisogna essere due individui e non una con-fusione.

Inoltre, per arricchire la mia crescita e l’esperienza su questa terra, ho ricevuto un altro dono di cui ti parlerò meglio a mano a mano che approfondiremo la nostra amicizia.Ti anticipo solamente di aver rincontrato colui che da ragazzina mi faceva battere il cuore, accorgendomi che l’amore vero arriva per farci evolvere e, nel tentativo ostinato di vivere questo amore, ho visto crollare tutte le mie certezze.

L’amore non arriva per risolvere i nostri problemi, l’amore guarisce i nostri guai passando per una strada sconnessa.

E questo accade per qualunque cosa sia per te oggetto d’amore: una professione, una persona, un hobby ecc… Quando incontri un’anima compagna è tutto più lineare e apparentemente facile, soprattutto all’inizio, fino a che ti accorgi di sentire la mancanza dell’ingrediente segreto. Tutti si sono stupiti per la separazione da mio marito, persino le persone più vicine a noi. Sembravamo (o forse eravamo) uniti, eppure la nostra unione era frutto di una condivisione e un affetto che non è minimamente paragonabile a quello dell’anima (fiamma) gemella.

L’amore vero ti mette a nudo sotto i riflettori, mostrandoti qualunque neo (anche il più piccolo) necessiti di guarire. E’ un amore che ti mostra allo specchio ogni lezione non compresa, ogni difetto da migliorare e ti sconvolge con la forza di uno tsunami. Attualmente sono ancora lontana dalla vera e propria riunione fisica con la mia fiamma gemella, però posso garantirti che le nostre anime sono indivisibili dalla notte dei tempi. . Ho amato con tutta me stessa, fino ad annullarmi e soffrendo perché l’esame più grande che devo superare è comprendere che sulla terra sia due persone. Ciascuno di noi due ha dei limiti da superare, delle paure da curare, delle ferite che devono cicatrizzarsi.

E’ così che il suo arrivo mi ha mostrato il vero amore, oltre a un amore che richiede altrettanto sforzo, quello per me stessa. Benedico tutta la fatica che questo evento ha portato con sé e come la sua presenza (fisica e non) abbia stravolto la mia vita, facendomi toccare il fondo e arrivare alla mia essenza.

Ti ringrazio, anima mia (sei l’altra parte di me).

Ho chiuso la porta alle sofferenza e la apro alla vita.

Le due persone più importanti a cui dedico anima e cuore sono quelle nella foto all’inizio della pagina: SIAMO IO E MIO FIGLIO. Chiunque si avvicini a noi deve farlo in punta dei piedi, con il massimo rispetto per una Donna e per un Figlio meravigliosamente ricchi di qualcosa che non si compra: l’AMORE! Da questo ovviamente non è esclusa la mia fiamma gemella perché le nostre anime sono già uno e, quando parlo di me, è come se parlassi di lui.

Ricominciamo da Zero
Ricominciamo da Zero

Di recente anche mio figlio mi ha fatto un dono di cui lo ringrazierò a vita: si è ammalato gravemente ed è guarito senza cure particolari rapidamente. Sono stati veloci sia l’aggravarsi della malattia che la guarigione, entrambe arrivate senza una spiegazione medica e scientifica. Ad oggi non sappiamo la causa che lo abbia fatto ammalare e nemmeno come sia guarito. Pertanto posso solo pensare che entrambe le cose siano un dono arrivato per me e per mio figlio, e nel mio caso, per per spingermi a fermarmi, a osservare l’accaduto, ad accettare qualunque finale (gradito o meno) e decidere di avere coraggio da quel momento in poi.

Durante una nottata in cui vegliavo sul bambino, ricordo di aver detto a me stessa: “Qualunque sia il suo percorso, devo accettarlo perché ogni cosa è perfetta come è”. E quelle parole nella mia mente subito dopo sono diventate: “Accetto di conseguenza anche il mio percorso, che è perfetto e giusto per mostrarmi le materie della vita che devo ancora studiare e gli esami che devo ancora superare. Sono pronta!”.

Nel giro di due mesi, quella è stata la seconda volta, lo avevo già deciso nella notte del 25 ottobre (Vai al racconto completo >> leggi qui).

Mi fermo a questo breve accenno su di me perché “chi sono” è ciò che scoprirai leggendo i post di questo sito, guardando i video che pubblicherò e partecipando agli incontri dal vivo. Siccome ho scelto per me di avere cura della mia mente, del mio corpo e del mio spirito, mi conoscerai attraverso il lavoro che sto facendo su di me, ti confiderò i miei pensieri, condividerò con te le mie emozioni e il mio modo di vivere. Attraverso la mia storia e le mie esperienze, potrai imparare le materie che sto studiando anche io e superare gli esami della vita in cui forse sei stato bocciato.

Nell’ultimo anno ho cambiato casa, rivoluzionato il mio lavoro, iniziato un percorso spirituale emozionante e soprattutto… ho scoperto come amare me stessa e condividere questo amore con chi lo vuole ricevere. Infatti, chi doveva allontanarsi lo ha fatto e chi ha scelto di restare C’E’. Per sicurezza, ti ricordo che la mia fiamma gemella è in me da sempre, ovunque decida di proseguire il suo percorso. Questo è un altro argomento che potrebbe interessarti, se stai vivendo un amore sofferto oppure se ti domandi perché il tuo matrimonio non ti soddisfa.

Alcuni privilegiati ricevono un dono: un incontro che ti mostra perché finora non ha mai funzionato con nessuno/a.

Ma attenzione… CHI C’E’ non significa necessariamente che sia presente con il corpo, potrebbe non esserlo mai o raggiungerti fisicamente più avanti. Alcune presenze restano legate da un filo invisibile che nessuno potrà mai spezzare, sono amori che vanno oltre lo spazio, il tempo e la vita… sono l’altra metà della tua anima (le fiamme gemelle).

Indipendentemente dal percorso della mia anima, sono nata una. Quel giorno il parto ha portato alla luce una bambina, Elena. Sono io e solo io posso e devo fare il mio percorso, le mie scelte, le mie fatiche e guadagnarmi la felicità con il sudore della fronte. Se finora hai cercato la gioia nel denaro, in una persona, negli eventi, devo avvisarti che sei sulla strada sbagliata. La vita diventa bella e raggiungi il paradiso solo quando avrai compreso che gli unici responsabili della felicità sia noi, ciascuno per se stesso.

Il mio obiettivo è cambiare il MIO mondo!

Hai la libertà di copiare e imitare quello che sono e faccio, di portarlo nella tua vita e rinascere con un percorso simile al mio.

Sarai tu a camminare, a decidere e a sudare.

Fai un giro sulle pagine di questo sito, le vedrai crescere nei prossimi giorni e mesi, decidi con calma se posso aiutarti. Prima di andartene, però, ricordati di lasciarmi la tua email per poterti informare di nuovi contenuti pubblicati. Fallo ora perché non sei qui per caso… il caso non esiste.

E’ sufficiente inviarmi la tua email tramite il modulo qui sotto: Puoi contare su di me!